Morte di una campionessa freeride travolta da una valanga, no colpe

(ANSA) – AOSTA, 29 APR – Non è emersa alcuna responsabilità penale per la morte della campionessa mondiale di freeride Estelle Balet, travolta e uccisa a 21 anni da una valanga: lo ha stabilito il pubblico ministero del Canton Vallese che, un anno dopo l’incidente sul versante svizzero del massiccio del Monte Bianco, ha archiviato l’inchiesta aperta per accertare la dinamica dell’accaduto. Considerata un vero e proprio fenomeno dello snowboard in fuoripista, la giovane elvetica aveva scalato in brevissimo tempo le … [per continuare a leggere, fai clic sull’immagine o sul link qui in basso]

Fonte: Euronews

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...