La gestione del rischio in montagna e outdoor

La gestione del rischio in montagna e outdoorAbbiamo già affrontato questo argomento nel post http://gognablog.com/test-di-auto-valutazione-sulla-gestione-del-rischio/ del 25 dicembre 2013. Era da poco uscito il libro di Filippo Gamba, Libertà di rischiare, Edizioni Versante Sud (vedi http://www.versantesud.it/shop/liberta-di-rischiare) e al tempo mi era parso di dover mettere in guardia l’appassionato (o il futuro appassionato) di montagna da facili conclusioni riguardo alla propria sicurezza. E’ pur vero che l’autore non afferma mai che ci possa essere sicurezza al 100% nelle imprese (gite scialpinistiche, ascensioni, discese con gli sci, ecc.), ma è altrettanto vero che l’uso di sistemi matematici e dei processi razionali di analisi PUO’ portare alla conclusione (specie negli inesperti) di avere un margine tale di sicurezza da intraprendere comunque il progetto. Per me è meglio essere insicuri che … [per continuare a leggere, fai clic sull’immagine o sul link qui in basso]

Fonte: GognaBlog

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...