Majella, escursionisti senza… retromarcia

Tornare indietro quando su un sentiero la meta è ancora lontana e si annuncia l’imbrunire? Sembra facile. Percorrendolo alla rovescia, talvolta il sentiero tradisce. Dipende anche da come sono posizionati i segnavia, dalla nostra lucidità, dalla tensione che viene a crearsi, dal calare delle tenebre. E’ capitato che Ermanno Salvaterra abbia soccorso in extremis e salvato, come racconta in “Soccorsi in montagna” (Ferrari editrice, 2004), due anziani turisti che, salendo al suo rifugio XII Apostoli, sono stati sorpresi dal buio e non avrebbero superato la prova di un … [per continuare a leggere, fai clic sull’immagine o sul link qui in basso]

Fonte: MountCity

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...