Sci, è fuoripista-mania e l’esperto avverte: Poca disciplina, si cerca il brivido

Chiusaforte, parla il capostazione del Soccorso alpino di Cave del Predil. Il “freeride” sempre più praticato, soprattutto dai giovani

di Christian Seu

CHIUSAFORTE – Non c’è competizione, eppure le regole non mancano. Il “freeride” è disciplina sempre più diffusa, anche sulle montagne della nostra regione. Si pratica sulla neve fresca, fuori dalle piste, con tutti i rischi del caso.

Al gruppo di freerider sloveni – secondo quanto ricostruito dai soccorritori – l’esperienza non mancava. Ed erano attrezzati di tutto punto, pronti ad affrontare la neve fresca caduta copiosamente nella notte e nelle prime ore di … [per continuare a leggere, fai clic sull’immagine o sul link qui in basso]

Fonte: Messaggero Veneto

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...