Quanto vale un inverno senza neve?

QuantoValeInvernoSenzaNeve-03.jpg

di Michele Dalla Palma
(pubblicato da Trekking&Outdoor n. 288 in contemporanea, per gentile concessione)

Mi scuso, innanzitutto, con tutti gli italiani del Centro-Sud che, in questi giorni (mentre scrivo è il 10 gennaio 2017), si trovano sommersi da continue tormente di neve capaci di paralizzare la quotidianità creando immensi disagi e disservizi, e potrebbero sentirsi irrisi da un titolo simile.

Però la realtà è che, sull’arco alpino e in particolare nell’area orientale – Lombardia, Trentino Alto Adige, Veneto e Friuli Venezia Giulia – sono almeno due mesi che, letteralmente, non passa una nuvola. E noi ci occupiamo di turismo invernale e dell’industria dello sci.

I capricci della meteorologia
Un’eccezionale alta pressione stanziata alle latitudini settentrionali ha finora impedito qualunque precipitazione atmosferica, e, a qualunque quota in questa prima parte di inverno, questa porzione di Alpi, dal Bernina agli altipiani carsici che si affacciano sul Golfo di Trieste, si presenta in condizioni estive. Più fortuna hanno avuto, quest’anno, i confini montuosi occidentali del … [per continuare a leggere, fai clic sull’immagine o sul link qui in basso]

Fonte: GognaBlog

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...