Nuova Zelanda, lui muore e lei sopravvive da sola un mese in un remoto rifugio

1526.jpg

È stata trovata dai soccorritori dopo aver trascorso un mese in un remoto rifugio di montagna della Nuova Zelanda ed aver visto morire a causa di una caduta in un dirupo il compagno lo scorso 28 luglio.

La donna, una turista della Repubblica Ceca, era arrivata assieme all’uomo a gennaio e stava affrontando il percorso Routeburn Track che si trova all’interno del parco nazionale Fiordland National nella South Island: un cammino in montagna lungo 32 chilometri molto popolare, ma … [per continuare a leggere, fai clic sull’immagine o sul link qui in basso]

Fonte: Montagna.TV

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...