CNSAS, raffica di interventi nel weekend

gallery.630x363.IMG_7156_30251.JPG

Dall’Umbria al Molise alla Campania, il weekend del Soccorso Alpino è stato intenso: alpinisti in parete, speleologi in grotta, bikers infortunati sui sentieri. Ecco il resoconto di alcuni degli interventi effettuati fra sabato e domenica dalle squadre Cnsas.
Sono state ore molto impegnative quelle appena trascorse per i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Umbria (SASU). La prima richiesta di intervento da parte della Centrale Operativa 118 è arrivata nella giornata di sabato 30 luglio per soccorrere un’escursionista nei pressi del Parco della Cascata delle Marmore. La quarantatreenne di Filottrano (AN) era scivolata riportando lesioni importanti alla gamba destra. La squadra del SASU, una volta prestate le prime cure insieme ai sanitari del 118, ha provveduto al recupero mediante l’utilizzo della barella apposita per il trasporto di infortunati in ambiente impervio fino all’autoambulanza del 118. Sempre nella giornata di sabato, a notte inoltrata, squilla di nuovo la … [per continuare a leggere, fai clic sull’immagine o sul link qui in basso]

Fonte: Il Giornale della Protezione Civile

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...