2 giugno, il CNSAS non riposa

Tre interventi hanno visto impegnati i volontari del Soccorso Alpino nella festività di ieri: sul Monte Cimone (Modena), a Vaglia (Firenze) e a Mel (Belluno). Tutti salvi gli escursionisti soccorsi

gallery.225x300.doccione1_06681.jpg

Per i volontari del CNSAS il giorno festivo dedicato ai 70 anni della Repubblica Italiana si è aperto con una chiamata, alle 9 e 30, con cui il 118 ha allertato il Soccorso alpino di Belluno per un ciclista caduto su un sentiero in località Ceresera (Mel, Belluno). L’uomo L.P.F., 53 anni, residente a Belluno, stava scendendo in mountain bike con un amico quando, perso il controllo della bici, era caduto e nell’impatto aveva sbattuto anche la testa, a causa del caschetto allentato che si era spostato. Grazie alle coordinate Gps fornite dal compagno che aveva dato l’allarme, una squadra ha raggiunto con il fuoristrada il luogo dell’incidente, non distante da una strada sterrata e … [per continuare a leggere, fai clic sull’immagine o sul link qui in basso]

via Il Giornale della Protezione Civile

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...