Rilevare l’altezza del manto nevoso con i droni

Lawinendynamik_1_kl

Dove è presente molta neve e come cambia l’innevamento nel corso dell’inverno? Chi vuole dare una risposta a queste domande deve in primo luogo fare affidamento sui dati trasmessi dalle stazioni meteo automatiche. Nelle aree situate tra una stazione e l’altra l’altezza del manto nevoso può essere stimata con l’aiuto di funzioni matematiche. Il risultato è però sempre legato a una buona dose di imprecisione, visto che non di rado l’altezza del manto nevoso può variare già su piccolissima scala.

I tentativi avviati negli ultimi anni di rilevare l’altezza del manto nevoso con metodi di telerilevamento come laser scanner o fotogrammetria digitale sono molto promettenti, ma presentano anch’essi alcuni svantaggi: se vengono effettuati con l’aiuto di velivoli pilotati, sono molto costosi. Se le misure vengono invece effettuate da terra, sono spesso lacunose perché ostacolate dai rilievi del terreno o perché l’angolo di ripresa è … [per continuare a leggere, fai clic sull’immagine o sul link qui in basso]

via www.slf.ch

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...