Il perché di essere Guida alpina

PerchéEssereGuida-6.jpg

di Adriano Gatta
Per Stefano fare la guida alpina non è un lavoro ma un mestiere…
È con queste parole che voglio iniziare a parlarvi di una professione particolare, molto importante per chi ama andare in montagna in sicurezza e che spesso confondiamo con il maestro di sci o con «quelli del soccorso alpino» o con «qualcosa di troppo caro che mi fa spendere un sacco di soldi per fare quello che posso fare anche da solo».
Anch’io per anni l’ho pensata così. In fondo, magari abbiamo fatto un corso CAI, andiamo in montagna da tanto tempo, siamo convinti di sapere tutto, e poi «Hai visto? Sono rimasti sotto una slavina ed erano con la guida…»
Dobbiamo entrare nell’ottica per la quale la Guida Alpina è un attento conoscitore della zona che andiamo a visitare e che per quanto noi si sia esperti, certe volte con più anni di pratica rispetto a lui, questo è il suo «mestiere» …in montagna il sistema IKEA non funziona.
Non è che quando sono appeso a una parete e non so più che fare o sono in mezzo a una seraccata con gli sci e non so più come uscirne, tiro fuori il … [per continuare a leggere, fai clic sull’immagine o sul link qui in basso]

via www.banff.it

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...