Disperso in montagna, stop alle ricerche. Mistero sulle tracce dopo la valanga 

di ALESSIA BERGAMINI

Sondrio, 25 aprile 2016 – Lo hanno cercato senza sosta per quattro giorni, nel pomeriggio di ieri, però, gli uomini impegnati nelle ricerche di Roberto Dioli hanno preso la decisione più difficile, dichiarando sospese le operazioni del giovane caspoggino, disperso da mercoledì scorso sui monti della Valmalenco. Troppo pericoloso continuare, soprattutto in considerazione delle condizioni della neve, che potrebbero originare nuove valanghe, e delle previsioni meteo che annunciano tre giorni di maltempo. «Oggi (ieri, ndr) siamo saliti ancora sul corpo della valanga con le unità cinofile e i sondatori – spiega Valerio Rebai, capo delegazione del Soccorso alpino Valtellina e Valchiavenna – Abbiamo controllato nuovi … [per continuare a leggere, fai clic sul link qui in basso]

Sourced through Scoop.it from: www.ilgiorno.it

See on Scoop.itNeve & Valanghe

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...