Libera il tallone, libera la mente. La filosofia di Daidola, il padre del telemark

I francesi la chiamano “la glisse” che è qualcosa di più e di diverso del semplice sciare: è il piacere di scivolare con ogni genere di attrezzo, compresi il monosci, lo sci d’erba, il telemark. Nelle pagine di “Dimensione sci”, una rivista che ha fatto epoca, Giorgio Daidola che ne era il direttore ha fatto rinascere e coltivato per trent’anni il telemark, “lo sci che libera il tallone e la mente”: una sciata che oggi, sostiene l’esperto Leonardo Bizzaro, conosce una nuova primavera in tutta Europa. Ora Daidola rievoca i giorni grandi di … [per continuare a leggere, fai clic sul link qui in basso]

Sourced through Scoop.it from: www.mountcity.it

See on Scoop.itNeve & Valanghe

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...